Momenti di Preghiera


 
 
TI HO VISTO MARIA
 
Ti ho visto Maria nelle statue di pietra
sulla sommità di una vetta,
alla svolta di una strada
nel vento, sotto la pioggia,
affrontando la polvere alzata dai miei passi;
e mi sentivo bene.
Ti ho visto Maria nello scoppio di una risata,
negli occhi splendenti delle future mamme
negli occhi angosciati di chi deve affrontare il peggio,
mentre tenevi per mano un innocente.
Ti ho visto Maria nella donna africana;
avevi in braccio un bambino affamato.
Ti ho vista nelle grida e nelle pene
delle madri in ginocchio sulla piazza di maggio.
Ti ho riconosciuta nel dolore sordo
della donna venduta, percossa, ingiuriata
e non ne poteva più di certe ore del quadrante
tanto pesanti quando bisogna sopravvivere.
Ti ho vista Maria dei mille volti,
mentre lavori, oppure senza lavoro,
esclusa o in carcere, nella giovane o nella donna senza età.
Ne sono sicura, Maria eri tu.
Ho incrociato il tuo sguardo là, dove Dio sembra assente.
E quando dubitavo di rivedere l’aurora
ho imparato, nel dubbio, a diventare più grande.
Ti ho vista, Maria, presenza sui miei passi
mentre mi indicavi il mio cammino
e anche il Suo.