Liturgia


 
PREGHIERA AL MUTARE DELLE STAGIONI:
 
AUTUNNO
 
 
Kyrie eleison, Kyrie eleison, Kyrie eleison!
Perché noi e gli uomini tutti
riconosciamo che tutto viene da te, o Padre,
e che ogni frutto della terra è un tuo dono.
 
Perché quelli che lavorano
sappiano condividere il frutto della loro fatica
e nessuno tra di noi sia bisognoso.
 
Perché i colori dell’autunno
e la varietà dei frutti della terra
ci aiutino a discernere la bellezza e la bontà della creazione.
 
ORAZIONE
 Preghiamo:
Signore, Dio dell’universo,
nel giorno dell’equinozio, inizio dell’autunno,
noi ricordiamo che con il passare dei giorni
il nostro essere esteriore declina e invecchia
e che il nostro essere interiore può dare ancora molti frutti:
fa’ che abbiamo sentimenti di compassione
per tutti gli esseri viventi
e che sentiamo il limite e la dignità della nostra condizione,
nell’attesa e nella speranza della tua venuta.
Tu che vivi e regni ora e nei secoli dei secoli.
 
Amen.