Arte & Liturgia


 
 
 
Thierry de Bouts (1415-1475)
 
IL PRANZO IN CASA DI SIMONE
 
Thierry de Bouts è un pittore belga del XV° secolo. Le sue opere si caratterizzano per la loro struttura spaziale in cui si accentua l’inclinazione del suolo per ampliare l’angolo di visione e per la minuzia con cui descrive i dettagli. Il quadro del pranzo in casa di Simone che segna il suo debutto è anche una vera opera d’arte per quanto riguarda la natura morta disposta sulla mensa. Coppe, piatti, vasi che brillano. I personaggi sono disposti intorno alla tavola. Gesù benedice la donna che gli sta asciugando i piedi con i suoi capelli e richiama l’attenzione sull’essenziale: la sollecitudine con cui questa donna lo ha accolto. Gli altri partecipanti al banchetto sono ben partecipi dell’avvenimento, modellati secondo effetti di luce e l’attenzione posta ai loro volti. Il pittore vuole chiaramente umanizzare le figure. Il volto del fariseo, segnato dall’età, è modellato da Bouts con arte superba.
“Molto le è perdonato, perché molto ha amato”. Cosa scandalizza di più queste persone? Un pranzo interrotto, le parole di Gesù, o il coraggio della donna?