Arte & Liturgia


 
IL MESSIA RE DI PACE
 
Edward Hicks, 1780-1849
 
Edward Hicks è un pittore americano di stile naïf e anche un  rappresentante della setta dei quaccheri di cui fu ministro itinerante. Abbiamo qui una delle sue tele più conosciute, che illustra una pagina del profeta Isaia. Questa tela per lungo tempo fu considerata un soggetto non religioso, ma in realtà essa traduce benissimo gli ideali quaccheri del pittore. Egli ne realizzò ben 61 versioni. Gli animali e i bambini si riferiscono al testo di Isaia, al capitolo 11, dove è scritto che “il lupo dimorerà con l’agnello, il fanciullo giocherà con i leoni e il lattante si trastullerà sulla buca dell’aspide”. A destra la composizione è riempita di figure di animali vicini gli uni agli altri; la taglia di ciascuno gli conferisce la sua importanza, senza preoccupazione per la sua collocazione nello spazio. La parte sinistra è più aperta: paesaggio, fiume, vegetazione e persone che sembrano parlarsi, appartenenti a ceti sociali diversi, gente in redingote e indigeni americani. La pace e la calma regnano nei quadri di Hicks. Le forme sono dolci, i gesti di ciascuno danno un significato al tema che il pittore cerca di trasmettere. Le scene sono sempre all’esterno, e la luce naturale del sole contribuisce a rendere i toni caldi e semplici.