Liturgia


 
 
NOI SIAMO VASI DI CRETA
 
 
Il tesoro è la Parola di Dio.
I vasi di creta siamo noi: la Chiesa.
Noi che di essere vasi di creta non ci va e cerchiamo,
in tutti i modi e con ogni specie di motivazioni,
di proteggere la creta con la corazza del potere umano.
Ma dentro al ferro, il «tesoro» perde in limpidezza,
in capacità di annuncio e di testimonianza,
in forza di penetrazione.
Ciò nonostante,
raramente ci accade di tornare alla creta per convinzione.
Deve per lo più intervenire Dio con lo schiacciasassi della storia.
Quando i vasi tornano di creta, il tesoro ritrova la sua potenza.
Quando cadranno le nostre corazze  
e noi “vorremo”, fortemente, intensamente
tutti i sacramenti, la vita cristiana, la preghiera, la carità,
allora il Vangelo tornerà a essere, per tutti noi,
anche per i bambini e i ragazzi,
una bella notizia per la vita.
 
Tonino Lasconi